24 maggio festa dell’Arma di Fanteria, anniversario dell’entrata dell’Italia nella guerra 1915-18 (prima guerra mondiale). L’Arma Base dell’Esercito.

23 maggio 2020
By

FanteriaNel campo di battaglia moderno pur con l’ausilio delle moderne tecnologie la protagonista principale resta la Fanteria, “Regina delle Battaglie”, l’obiettivo si acquisisce con gli scarponi del fante.

Con l’evoluzione dei mezzi di combattimento l’Arma di Fanteria è stata chiamata in relazione alle caratteristiche degli stessi: motorizzata, meccanizzata e corazzata. Oggi le unità di fanteria sono tutte meccanizzate.

Le specialità della Fanteria: granatieri, bersaglieri, alpini, paracadutisti e lagunari (riconosciute con Decreto Ministeriale del 25 giugno 1984). Fino al 1999 ne facevano parte anche i carristi poi diventati una specialità dell’Arma di Cavalleria (D.M. 1° giugno 1999).

Il Patrono è San Martino la cui ricorrenza cade l’11 novembre.

La Bandiera è stata concessa con decreto il 23 marzo 1982 ed è custodita dalla Scuola di Fanteria.

Ordine del giorno del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Gen. C.A. Salvatore Farina.

Ordine del Giorno all’Esercito del 24 maggio 2020

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dieci anni

Archivio