Posts Tagged ‘ Giuseppe Lalli ’

GIOSUÈ CARDUCCI: POETA DELLA VITA.

14 novembre 2020
By
GIOSUÈ CARDUCCI: POETA DELLA VITA.

  di Giuseppe Lalli  SAN MARTINO La nebbia a gl’irti colli piovigginando sale, e sotto il maestrale urla e biancheggia il mar;  ma per le vie del borgo dal ribollir de’ tini va l’aspro odor dei vini l’anime a rallegrar.  Gira su’ ceppi accesi lo spiedo scoppiettando: sta il cacciator fischiando sull’uscio a rimirar  tra...

Read more »

L’AQUILA: LA CITTÀ DELLE ACQUE.

8 settembre 2020
By
L’AQUILA: LA CITTÀ DELLE ACQUE.

di Giuseppe Lalli L’Aquila, capoluogo dell’Abruzzo, è da sempre la città dove l’acqua è di casa. Forse non tutti sanno che il nome stesso, ‘Aquila’, a dispetto di una diffusa opinione che vuole che provenga dal maestoso rapace simbolo imperiale del presunto fondatore, Federico II, deriva da “aquola”, che altro non è che il...

Read more »

SAN FRANCO D’ASSERGI: LA STORIA E LA LEZIONE.

2 agosto 2020
By
SAN FRANCO D’ASSERGI: LA STORIA E LA LEZIONE.

di Giuseppe Lalli Nei primi secoli dell’era cristiana, in quell’affascinante stagione della storia che chiamiamo ‘Medioevo’, poteva accadere che in questi luoghi solitari e remoti dell’Appennino, alcuni giovani, magari provenienti da famiglie gentilizie come Benedetto da Norcia (480 c.ca-547), giovani assetati di assoluto, sentissero il bisogno di unirsi per condurre vita comune nella pratica...

Read more »

STORIA DEL CRISTIANESIMO. ASSERGI (AQ), SAN VINCENZO FERRERI E IL SUO TEMPO.

10 giugno 2020
By
STORIA DEL CRISTIANESIMO. ASSERGI (AQ), SAN VINCENZO FERRERI E IL SUO TEMPO.

di Giuseppe Lalli L’AQUILA – Ad Assergi, suggestivo villaggio abruzzese abbarbicato sulle pendici del versante meridionale del Gran Sasso d’Italia dove il 5 giugno, da tempo immemore, si ricorda il santo patrono, San Franco eremita, la cui devozione nel secolo scorso era diffusa in tutto l’Abruzzo e finanche oltre i confini della regione, quest’anno,...

Read more »

   LA MADONNA E LA PESTE.

8 aprile 2020
By
   LA MADONNA E LA PESTE.

    di Giuseppe Lalli     Un tempo nelle vie e nelle piazzette dei nostri villaggi erano presenti immagini ed edicole dedicate alla Madonna. Alcune sono ancora visibili, nonostante l’incuria e l’azione del tempo. La pietà popolare esprimeva in questo modo il proprio affettuoso legame con la mamma celeste, che era così chiamata a...

Read more »

IL TRENO DELLA PENNSYLVANIA (C’ERA UN A VOLTA IN AMERICA…).

14 dicembre 2019
By
IL TRENO DELLA PENNSYLVANIA  (C’ERA UN A VOLTA IN AMERICA…).

   di Giuseppe Lalli Ho sentito parlare dell’America fin da bambino dai racconti di mio nonno materno, che si chiamava Giambattista. Spesso, nelle sere d’inverno, quando nelle case del paese la televisione non era ancora diffusa, insieme alla famiglia raccolta intorno al grande focolare della casa patriarcale, lo ascoltavo rapito mentre descriveva a forti...

Read more »

LA FILOSOFIA È FIGLIA DELL’EUROPA.

20 novembre 2019
By
LA FILOSOFIA È FIGLIA DELL’EUROPA.

 di Giuseppe Lalli La notizia che nei giorni scorsi, a Milano, nella sede dell’Università Statale degli Studi, è stato allestito un piccolo Museo della filosofia, prima tappa di un ambizioso progetto finalizzato a far conoscere al grosso pubblico gli argomenti e le teorie filosofiche attraverso l’interattività, mi stimola a parlare di questa fondamentale ed...

Read more »

LA METAFISICA DEI  TERREMOTI

18 novembre 2019
By
LA METAFISICA DEI  TERREMOTI

L’AQUILA, mercoledì 13 novembre 2019, nell’anno del decennale, è stato ricordato il terremoto del 6 aprile 2009, presso i locali del “Circolo Aquilano”. in via Panfilo Tedeschi 1. L’Evento, organizzato dell’Associazione Nazionale Ufficiali Provenienti dal Servizio Attivo (ANUPSA) – Gruppo dell’Aquila, ha avuto per oggetto la presentazione del Libro di Umberto Dante: Via Cascina...

Read more »

    ASSERGI E CAMARDA: DUE PICCOLI BORGHI DELL’ABRUZZO AQUILANO NELLA GRANDE GUERRA.

13 novembre 2019
By
    ASSERGI E CAMARDA: DUE PICCOLI BORGHI DELL’ABRUZZO AQUILANO NELLA GRANDE GUERRA.

  Giuseppe Lalli A poco più di un secolo dalla fine della Grande Guerra, mi piace ricordare come essa venne vissuta nelle nostre comunità paesane nei suoi aspetti più umani. Cambiano le alleanze, mutano i confini, si alternano le classi dirigenti, ma l’umanità, nei tratti essenziali, è sempre la stessa. C’è, tuttavia, sempre, l’umanità...

Read more »

PARTITI NUOVI E PROBLEMI VECCHI Nuova classe dirigente cercasi

14 ottobre 2019
By
PARTITI NUOVI E PROBLEMI VECCHI  Nuova classe dirigente cercasi

   di Giuseppe Lalli Le nostre democrazie liberali hanno bisogno di un’anima e di una mente che agiscano in permanente collegamento l’una con l’altra. Siamo di fronte ad una crisi di rappresentanza e i populismi e la demagogia, due facce della stessa medaglia, prosperano in questo vuoto. Non c’è bisogno di partiti personali, ma di...

Read more »

Dieci anni

Archivio