LE SFIDE DEL FUTURO.

16 febbraio 2020
By
Tratto da Informasaggi, febbraio 2020, Anno XI n. 2
La Newsletter dell’Università dei Saggi “Franco Romano”
Editoriale del Magnifico Rettore Giuseppe Richero

InformasaggiSappiamo benissimo che la storia non si ripete mai per identità perfette, ma si è sempre sviluppata e si sviluppa in genere per settori locali, vuoi a livello nazionale e, più recentemente, addirittura su scala globale.   Chi non ricorda, ad esempio, che soltanto nel dicembre scorso (3-4/12) i 29 Capi di Stato e di Governo della NATO si sono incontrati a Londra per celebrarne il 70° anniversario di costituzione? Ma chi può ignorare oggi che dell’importantissimo ente è rimasto politicamente soltanto il nome, dopo:

– l’America first voluta dal Presidente   TRUMP;

– la Brexit votata dagli inglesi;

– le tant’altre iniziative informali poste sul tema in esame da non pochi Stati euroasiatici e dell’Africa.

 Per rimanere sul tema dei saltuari salti globali, è giocoforza annoverare:

  1. a) il riscaldamento globale in atto, di cui misuriamo annualmente l’aumento, ma è doveroso conoscere se, e quando, si arresterà il processo;
  2. b) l’inevitabile ed ormai prossima rivoluzione nel mondo produttivo e commerciale per l’adozione di nuovi sistemi di lavoro e di scambio prodotti;
  3. c) le scioccanti metodologie informatiche delle quali abbiamo avuto specifica dimostrazione nelle votazioni nel riuscitissimo Festival di SANREMO.

Da anziano ed innamorato appartenente alla “Benemerita”, sono cresciuto e rimasto fedele ai valori di Patria, famiglia, fede, dovere, sacrificio, onestà, condivisione e solidarietà.   Sono principi sostanzialmente recepiti negli statuti delle singole Forze Armate, la cui osservanza impedisce di cadere nel pericolo più grande del momento, che si identifica nell’individualismo, capace solo di rivendicare diritti personali o di gruppo. Nella stessa ottica sono decisamente contrario alla creazione, da più parti proposta, di costituire specifici sindacati militari.

Concludo affermando che molte e potenti sono le sfide del futuro, ma innanzitutto occorre liberarci principalmente dalle catene dello sfruttamento e della corruzione.

Il Magnifico Rettore Giuseppe Richero

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dieci anni

Archivio