Cambiamenti epocali sul futuro delle Forze Armate, questo l’annuncio del Ministro della Difesa Elisabetta Trenta in un video On Line: riconoscimento ai militari di partecipare e costituire associazioni sindacali.

3 ottobre 2018
By
Il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta

Il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta

La Corte Costituzionale esprimendosi in merito alla legittimità costituzionale dell’art. 1475, comma 2, del D. Lgs. 66/2010 del 15/3/2010 (nuovo Ordinamento Militare), con una recente sentenza (120/2018 del 13 giugno) ha riconosciuto il diritto per i militari a costituire associazioni sindacali fermo restando le restrizioni che dovranno essere definite dal legislatore, tra le quali i divieti di: sciopero, manifestare in divisa, trattare materie inerenti l’impiego del personale, l’assetto Ordinativo dei Corpi, le operazioni di polizia e quelle militari.

 

Il giudizio della C. Cost.

Dando attuazione alla sentenza, il Ministro Elisabetta Trenta ha annunciato, in un video, importanti cambiamenti per il futuro delle Forze Armate rilasciando il prescritto “atto di consenso” con l’emanazione di una circolare in cui vengono specificati criteri e limiti per la costituzione di specifiche associazioni sindacali professioniste, da specificare nello statuto, e le principali modalità per il riconoscimento.

I prossimi passi consisteranno, sempre a detta del Ministro della Difesa Elisabetta Trenta, nel disciplinare la materia con una legge alla stesura della quale auspica la partecipazione di tutte le forze politiche.

Circolare Sindacati[3155]

https://www.facebook.com/ElisabettaTrentaM5S/videos/1168117050018564/

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dieci anni

Archivio