Bando di concorso per il reclutamento per il 2020 di 21 ufficiali dei ruoli normali della Marina Militare.

30 ottobre 2019
By

Concorso per u nomina direttaSulla Gazzetta Ufficiale – 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 86 del 29-10-2019 è stato pubblicato il bando di concorso per il reclutamento di ufficiali dei ruoli normali della Marina Militare riservato a giovani in possesso di Laurea magistrale ed età inferiore a 35 anni ovvero inferiore a 40 anni se ufficiali in ferma prefissata che hanno completato un anno di servizio o se ufficiali delle Forze di completamento.

Il concorso prevede il reclutamento di 21 ufficiali con il grado di sottotenente di vascello dei seguenti Corpi:

  1. concorso per la nomina di 3 (tre)sottotenenti di vascello del Corpo del Genio della Marina – specialità armi navali, per l’impiego nel settore cyber defence, per laureati in informatica, ingegneria informatica, sicurezza informatica, matematica, fisica, ingegneria elettronica, telecomunicazioni;
  2. concorso per la nomina di 2 (due)sottotenenti di vascello del Corpo del Genio della Marina – specialità infrastrutture, per laureati in architettura, ingegneria civile, ingegneria per l’ambiente e territorio, ecc.;
  3. concorso per la nomina di 3 (tre)sottotenenti di vascello del Corpo Sanitario Militare Marittimo, per laureati in medicina e chirurgia (da impiegare nel settore navale);
  4. concorso per la nomina di 1 (uno)sottotenente di vascello del Corpo Sanitario Militare Marittimo, per laureati in medicina e chirurgia in possesso del master in Medicina Subacquea e Iperbarica (da impiegare nel settore navale e subacqueo);
  5. concorso per la nomina di 2 (due)sottotenenti di vascello del Corpo di Commissariato Militare Marittimo, per laureati in finanza, in scienze dell’economia o in scienze economico-aziendali;
  6. concorso per la nomina di 6 (sei)sottotenenti di vascello del Corpo delle Capitanerie di Porto, per laureati in giurisprudenza;
  7. concorso per la nomina di 4 (quattro)sottotenenti di vascello del Corpo delle Capitanerie di Porto, per laureati in ingegneria – varie classi di laurea (per la partecipazione a tale concorso saranno ritenuti validi solo i corsi di laurea specificati all’art. 2, comma 1, lett. j, numero 7).

Le classi di laurea magistrale ammesse alla partecipazione e gli ulteriori requisiti per la partecipazione al concorso saranno meglio specificate nel bando di concorso (art. 2).

Il concorso prevede le seguenti fasi:

  1. due prove scritte;
  2. valutazione dei titoli di merito;
  3. accertamenti psico-fisici;
  4. accertamento attitudinale;
  5. prove di efficienza fisica;
  6. prova orale;
  7. prova orale facoltativa di lingua straniera.

L’ammissione al corso dei vincitori avverrà orientativamente nel mese di settembre 2020. Il corso applicativo, che si svolgerà presso l’Accademia navale,, avrà una durata inferiore a un anno accademico.

Gazzetta ufficiale del 29 ottobre 2019

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dieci anni

Archivio