L’AQUILA, 5 dicembre 2017. Presentato in Abruzzo il CalendEsercito 2018.     

5 dicembre 2017
By

 

FOTO 3 - Momento della Presentazione

Momento della Presentazione

Presentato stamane a L’Aquila, presso la Sala Conferenze di CONFINDUSTRIA L’AQUILA, il CalendEsercito 2018 intitolato “il lungo filo rosso”.

Esso racconta in un unico continuum ideale gli italiani, la loro forza, il loro coraggio e la loro determinazione nel periodo storico compreso tra il Risorgimento e la Grande Guerra. Esercito e società in due epoche diverse vengono confrontati in dodici itinerari che ripercorrono settanta anni di vita italiana. Il taglio narrativo rende il CalendEsercito 2018 un contenitore speciale di vicende inedite e sorprendenti che costituiscono il vero sale delle storia. Una storia intrisa di autentica umanità.

È un tributo alla capacità del popolo italiano che anche nei momenti più tragici della propria storia ha saputo risollevarsi e assurgere a nuova vita.

L’evento, che si inserisce nel quadro delle celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra, è stato introdotto dal Comandante Militare dell’Esercito per l’Abruzzo, Gen. B. Giuseppe DI GIOVANNI, e ha visto la partecipazione di numerose autorità civili e militari, tra cui la Senatrice Stefania PEZZOPANE, il Vicesindaco della città di L’Aquila, Guido LIRIS, il Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo-Molise, Gen. B. Michele SIRIMARCO e il Comandante Regionale della Guardia di Finanza, Gen. B. Flavio AIELLO.

Gen.B. Di Giovanni - Senatrice Pezzopane

Gen.B. Di Giovanni – Senatrice Pezzopane

La Sen. PEZZOPANE, nel suo intervento, tra le altre cose, ha ricordato la costante vicinanza dell’Esercito alla popolazione, in particolare nei territori colpiti da calamità, rammentando gli ultimi incendi che hanno martoriato l’Abruzzo ed ha concluso sottolineando che di fronte a catastrofi di gigantesca portata, quando non si vede via d’uscita, il barlume di speranza è sempre visto nell’arrivo dell’Esercito.

Anche il Vicesindaco della città di L’Aquila, Guido LIRIS, ha preso la parola, richiamando sia l’intervento dell’Esercito in Abruzzo in occasione degli eventi calamitosi sia l’importanza che l’Esercito, intriso di storia e di valori, ha in un percorso di maturazione del sentimento di Patria.

Gen.B. Di Giovanni - Vice sindaco Liris

Gen.B. Di Giovanni – Vice sindaco Liris

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dieci anni

Archivio