Caporetto, conferenza e concorso per le scuole aquilane.

29 novembre 2017
By
Invito conferenza 5 dicembre 2017

Invito conferenza 5 dicembre 2017

Quando si nomina Caporetto si pensa a disfatta, una disfatta cocente che cento anni fa, a due anni e mezzo dell’inizio della Grande Guerra, i soldati italiani subirono ad opera di austriaci – ungarici e tedeschi e che determinò una caduta psicologica che fiaccò non solo le forze armate, ma tutto il Paese. Il desiderio di riscatto, come più volte capitato nel nostro paese, portò poi a ribaltare le sorti della guerra con le battaglie del Piave, del Solstizio e di Vittorio Veneto.

Quanto di tutto ciò è noto alle giovani generazioni?

Proprio per stimolare nei giovani una migliore conoscenza di fatti così importanti della nostra storia, l’Associazione Nazionale Ufficiali Provenienti dal Servizio Attivo (A.N.U.P.S.A) Gruppo dell’Aquila, in collaborazione con l’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea e del Circolo Aquilano ha proposto ai Dirigenti scolastici un concorso a premi riservato agli studenti delle scuole superiori della città dell’Aquila che avrà per tema la “battaglia di Caporetto”. Gli elaborati, in forma letterale o figurativa, saranno premiati nel corso di una cerimonia pubblica che si svolgerà in primavera.

La finalità dell’evento, per l’anno in corso, nel centenario della battaglia di Caporetto, è di analizzare in maniera obiettiva i principali avvenimenti che interessarono le FF.AA. italiane per onorare la memoria dei tanti militari che si sono sacrificati nel nome di un ideale: la Patria.

Il Generale Cadorna

Il Generale Cadorna

SVILUPPO DEL PROGETTO

Il progetto si svilupperà in due sessioni secondo il seguente programma di massima.

Prima sessione storiografica.

Presentazione degli avvenimenti attraverso un ciclo di conferenze dibattito, da svolgere presso le aule degli istituti partecipanti al progetto, nel periodo dicembre 2017 – gennaio 2018 agli alunni delle scuole secondarie che hanno nel programma scolastico la 1^ G. M.. I relatori saranno ufficiali della nostra associazione, in stretta collaborazione con gli insegnanti di storia e di lettere.

Il dibattito non sarà incentrato sul solo fatto militare, ma in un’ottica che permetta anche una visione, la più completa possibile, di tutti quei fattori – storici, sociologici, di pensiero, letterari, politici, ecc. – che hanno portato la nostra Nazione a vivere quel tragico conflitto.

Presentazione del concorso ed assegnazione del tema.

Il Generale Luigi Capello

Il Generale Luigi Capello

Seconda sessione premiazione degli elaborati

Al momento convegnistico seguirà la premiazione degli elaborati, che possono essere costituiti da un tema, da un’opera di pittura, da una scultura, ecc..

La valutazione degli elaborati sarà fatta da una commissione costituita da insegnanti e da nostri soci.

Il conferimento del premio ai primi tre classificati avverrà in una pubblica manifestazione, in cui saranno invitate Autorità civili e Militari anche a livello nazionale.

Periodo di svolgimento: marzo – aprile 2018.

A vantaggio dei soci e del pubblico eventualmente interessato, l’Associazione inoltre terrà una conferenza il 5 dicembre, alle 10:00, nei locali della Biblioteca Provinciale S. Tommasi a Bazzano, con lo scopo di approfondire la conoscenza dei fatti e i comportamenti dei protagonisti.

L’INVITO E’ APERTO A TUTTI

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dieci anni

Archivio