COMANDO MILITARE ESERCITO “ABRUZZO”. ESERCITO ITALIANO.

22 marzo 2017
By

 

2° bando per il reclutamento nel 2017 di 6000 Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1).

Foto di repertorio VFP1Il 21 marzo 2017 è stato Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (4a Serie Speciale –  Concorsi ed Esami n. 22)  il concorso (2° bando) per il reclutamento di 6.000  Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1) nell’Esercito Italiano.

 I posti sono così ripartiti:

  1. 1° blocco, con prevista incorporazione nel mese di luglio 2017, 2.000 posti. La

            domanda di partecipazione potrà essere presentata dal 22 marzo al 10 aprile 2017,

            per i nati dal 10 aprile 1992 al 10 aprile 1999, estremi compresi;

  1. 2° blocco, con prevista incorporazione nel mese di settembre 2017, 2.000 posti.

            La domanda di partecipazione può essere presentata dal  24 aprile  al 23maggio

            2017,  per i nati dal 23 maggio 1992 al 23 maggio 1999, estremi compresi.

  1. c) 3° blocco, con prevista incorporazione nel mese di dicembre 2017, 2.000 posti. La

           domanda di partecipazione può essere presentata dal 21 giugno al 20 luglio 2017,

           per i nati dal 20 luglio 1992 al 20 luglio 1999, estremi compresi.

Le domande  di partecipazione potranno essere presentate esclusivamente on-line sul

sito www.esercito.difesa.it.

Per maggiori informazioni gli interessati possono rivolgersi al Comando Militare Esercito “Abruzzo” – Ufficio Reclutamento e Comunicazione presso la Caserma “Pasquali – Campomizzi” sita in L’Aquila – Strada Statale 80, n.5.

Recapiti per le informazioni sui concorsi: (centralino) 0862/25345 o 0862/412552, interno 0211, e-mail: infoconcorsi@cmeaq.esercito.difesa.it.

Visita Prof. Luca Pezzuto

???????????????????????????????????????????

Il giorno 22 marzo 2017 il Professor Luca PEZZUTO, docente del corso di storia dell’arte moderna presso il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università de L’Aquila, ha effettuato una visita di cortesia al Comandante Militare dell’Esercito per l’Abruzzo, Gen. B. Rino DE VITO, presso la CASERMA “Campomizzi”, sede del Comando Militare Esercito “Abruzzo”.

Il Professor Luca PEZZUTO, in qualità di storico appassionato delle vicende di San Giovanni da Capestrano,  protettore dei Cappellani Militari di tutto il Mondo, ha scritto un volume sul citato Santo dal titolo “Iconografia di un predicatore osservante dalle origini alla canonizzazione” che sarà presentato a Roma il prossimo 4 aprile. Nel corso dell’incontro sono state approfondite alcune tematiche riguardanti un Santo così vicino alla realtà militare di ieri e di oggi.

???????????????????????????????????????????

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dieci anni

Archivio