AFGHANISTAN. Autoveicolo ad alta velocità contro convoglio italiano. Nessun militare ferito.

25 gennaio 2014
By

 















Herat, 24 gennaio 2014 – Questa mattina alle 10:10 locali 
(le 6:40 italiane), un grosso autoveicolo commerciale si 
avvicinava ad alta velocità ad un convoglio italiano del 
4° reggimento genio guastatori della Task Force “Genio”, 
mentre era intento a svolgere un’operazione di route clearance 
per il controllo di un tratto stradale a sud di Camp Arena, 
la base in cui ha sede il comando multinazionale della Nato 
nell’ovest dell’Afghanistan.
I militari italiani del convoglio hanno posto in atto tutte 
le procedure previste dalle regole di ingaggio per la protezione
del personale e dei mezzi previste in tali situazioni, sparando
alcuni colpi di avvertimento. Successivamente il mezzo civile 
perdeva il controllo finendo fuori strada e ribaltandosi. 
Il conducente è stato prontamente soccorso dal personale 
sanitario militare presente e trasportato all’Ospedale 
Militare (Role 2) di Camp Arena ad Herat, per le cure del caso.
Nessun militare italiano è rimasto ferito e l’evento è al vaglio 
della polizia militare per stabilirne le dinamiche.

Giuseppe GENOVESI

Capitano Esercito Italiano

Regional Command West

Ufficiale Addetto alla Pubblica Informazione

Camp “ARENA”, Herat – AFGHANISTAN

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dieci anni

Archivio