CONCERTO PER L’AQUILA. Nel giorno di Santa Cecilia la Banda dell’Esercito a L’Aquila in concerto per commemorare le vittime del terremoto del 6 aprile 2009.

19 novembre 2019
By
Manifesto

Manifesto

L’AQUILA 19 novembre 2019. Conferenza stampa del Comando Militare Esercito “Abruzzo” per presentare il concerto che la banda dell’Esercito terrà venerdì 22 novembre p.v. alle ore 18,30 nella Basilica di Collemaggio il giorno di Santa Cecilia, Patrona della Musica, per commemorare le vittime del sisma.

Dopo i saluti del vice sindaco dottor Raffaele Daniele ha preso la parola il Comandante del CME Abruzzo Colonnello Marco Iovinelli. Il colonnello Iovinelli ha ricordato gli interventi d’iniziativa effettuati dopo poche ore la scossa delle 3,32 del 6 aprile 2009 dalle unità stanziate a L’Aquila. Nei giorni seguenti sono affluite molte altre unità provenienti da tutta l’Italia.

Gli ammaestramenti tratti dal sisma aquilano hanno poi suggerito alle Superiori Autorità di costituire a L’Aquila un nuovo battaglione dotato di mezzi speciali per interventi immediati in tutta Italia in occasione di Pubbliche Calamità. La nuova Unità è stata dislocata nella caserma G. Pasquali e posta alle dipendenze del 9° reggimento alpini ivi stanziato.

Il vice sindaco Raffaele Daniele ed il Colonnello Marco Iovinelli.

Il vice sindaco Raffaele Daniele ed il Colonnello Marco Iovinelli.

Il concerto rientra nell’ambito delle attività culturali, ricreative e sociali che il Comune dell’Aquila ha posto in essere nel corso del corrente anno, che celebra il decennale del sisma. Anche la comunità militare ha inteso prendere parte alle iniziative celebrative, offrendo un concerto della Banda Musicale Banda Musicale dell’Esercito, nel giorno di Santa Cecilia Patrona della musica per ricordare le 309 vittime del sisma.

La Banda dell’Esercito, fondata nel 1964, è il complesso musicale istituzionale rappresentativo della Forza Armata ed è composta da 102 orchestrali, un archivista, un Maestro Vice Direttore e un Maestro Direttore, tutti diplomati al Conservatorio e reclutati tramite concorso nazionale.

È attiva sia per i servizi istituzionali in un’intensa attività concertistica che l’ha vista protagonista nei più prestigiosi teatri italiani ed esteri.

Gli orchestrali saranno guidati dalla bacchetta del Maestro Filippo CANGIAMILA che ha scelto un repertorio musicale di altissimo livello: si spazierà tra brani di Giuseppe VERDI, Wolfgang Amadeus MOZART sino ad arrivare ai tempi più recenti di Ennio MORRICONE.

Con questo concerto l’Esercito continua a dimostrare vicinanza ai cittadini d’Abruzzo e alle famiglie delle vittime del sisma di dieci anni fa.

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dieci anni

Archivio